Con Affetto, Vaffanculo.
Vorrei ficcarti in testa tante cose, ma una in particolare: é vero che i problemi si combattono con il sorriso, ma anche ricevendo sorrisi. Se rimani a sorriderti davanti allo specchio non vedrai altro che te stessa: un’estranea. A poco, a poco, smetterai di farlo.
- Alessio Dandi (via alessiodandi)
Sono quel tipo di donna che ‘non ha niente’, ma ti tiene il muso per una settimana (se tutto va bene) mentre pianifica una vendetta in stile film degno di Oscar.
-
Giorgia Di Basilio
Esistono persone infinitamente dolci.
E poi ci sono io, che non so mai che cavolo rispondere e sembro una cretina.
Spegnete il mondo e baciatevi.
Crescendo cambi.
Diventi più duro. Più scuro.
Impari a conservare ció che c’è di bello in te per qualcuno che lo meriti davvero.
-
Con Affetto, Vaffanculo.
T H O U G H T S.
E sembra sempre troppo presto quando devo andare via e devo smettere di guardare quegli occhi.
-
Con Affetto, Vaffanculo.
2 minuti in bocca e 2 anni sul sedere, ma vi adoro lo stesso.

Quando incontro quelli che urlano di prima mattina sono davvero dispiaciuta del fatto che il Kalashnikov non mi entri nella Vuitton.

(Anelli di: http://instagram.com/lujes_creations)
Nemmeno tu ti riconosci in quegli occhi. Non dico che tu debba dimenticare, sarebbe impossibile cancellare le cicatrici che porti sul cuore. Non sono tagli, si chiamano “vita”. Sono i solchi che lascia il destino quando ti graffia. Tipo come quando Wolverine graffia via la vita ai nemici. Quei graffi non li copri con il fondotinta o con i vestiti. E non essere stupida: un finto sorriso non copre di certo un occhio spento. Non lasciare che la vita ti sfugga dalle mani, ma questo non vuol dire che tu debba cancellare.
Impara. Cresci. Rialzati. Affronta.
- Alessio Dandi
Al riparo da ogni possibile catastrofe.
I problemi non mi toccano.
I pensieri più tristi scompaiono.
Le paure si spengono.
Tra le sue braccia.
-
Con Affetto, Vaffanculo.
Faccia da studentessa in crisi.

Il bello di noi donne è che rompiamo le palle, a volte davvero tanto, con tutte le nostre paranoie e le insicurezze.
Il problema è quando poi non lo facciamo, quando piano piano smettiamo di farlo.
La nostra “leggerezza” vi farà sentire la mancanza di tutto l’affetto che ci mettevamo nello stressarvi.

E non vi lamentate dopo, perchè una donna, quando non viene apprezzata, semplicemente si allontana.